Live Webinar: Osserv-azioni su… l’agricoltura di precisione

L’Osservatorio sulle tendenze e le applicazioni del Supercalcolo rilascia ogni mese dei report incentrati su un tema di interesse per la trasformazione digitale. Partendo dallo stato dell’arte del tema del mese, l’Osservatorio raccoglie scenari e casi d’uso e propone progetti e opportunità.

Il webinar di questo mese è incentrato sull’agricoltura di precisione e sulle applicazioni in questo ambito del Supercalcolo, dei Big Data e del Quantum Computing.

Il progetto, promosso dal Centro Nazionale per la Ricerca in supercalcolo, big data e quantum computing e realizzato da IFAB in collaborazione con eccellenti realtà partner, ha l’obiettivo di creare una community intorno a temi di interesse. Alla fine del webinar, sarà possibile aderire a una community di esperti, ricercatori e aziende interessati al tema della mobilità.

 

Agenda

Introduzione e lancio del report tematico Dott.ssa Eleonora Ocello, Project Manager, Osservatorio ICSC

Agricoltura di Precisione, tra 4.0 e 5.0 Prof. Luca Corelli Grappadelli, Chair di ISHS Temperate Tree Fruits Division e Coordinator di Spoke 3, Centro Nazionale AGRITECH

Casi d’uso dai territori Dott.ssa Ilaria Olivieri, Project Manager, BI-REX

Olivair, il drone per la raccolta delle olive Dott.ssa Diana Zagarella, CEO di Olivair

Il Centro Nazionale ICSC e l’agricoltura di precisione: quali progetti in corso e quali opportunità? Dott. Matteo Zanaroli, Ethics and Data Manager, Centro Nazionale ICSC

SowStain: Digital Twins for Precision Agriculture – Dott. Federico Battini, PhD, Data Scientist, IFAB

Il mercato dell’agricoltura 4.0: dati sull’Italia e andamento della domanda – Dott.ssa Chiara Corbo, PhD, Direttrice Osservatorio Smart AgriFood e Osservatorio Food Sustainability

Q&A, conclusioni e lancio delle iniziative di community Dott.ssa Eleonora Barelli, Project Manager, Osservatorio ICSC

 

Il webinar è gratuito e ad accesso libero, previa iscrizione tramite il form in fondo alla pagina.

Iscriviti utilizzando il form

Condividi su:

Ti può interessare anche: