I report: primi risultati sulle tendenze e le applicazioni del supercalcolo

report osservatorio icsc

I report dell’Osservatorio

Da aprile 2024 l’Osservatorio ICSC produrrà e pubblicherà, a cadenza mensile, dei report sulle tendenze e sulle applicazioni del supercalcolo.

I report tratteranno ogni mese una tematica diversa. Partendo dallo stato dell’arte riguardo la ricerca e l’applicazione dell’ambito prescelto, il compito dell’Osservatorio sarà di costruire molteplici scenari futuri. Grazie alle nuove tecnologie – con un focus sul supercalcolo, ma non solo – quali sono le innovazioni che ci possiamo aspettare? In che modo le imprese e la società tutta trarranno benefici da questo percorso di trasferimento tecnologico sulla quotidianità?

Tenendo un occhio di riguardo sui progetti in corso negli Spoke del Centro Nazionale di Ricerca in HPC, Big Data and Quantum Computing, l’Osservatorio raccoglierà scenari e casi d’uso. La parola d’ordine è concretezza: i report non si fermano sulla linea teorica, anzi, vogliono approfondire i progetti che hanno avuto successo, i loro impatti, la loro riproducibilità.

In concomitanza con la pubblicazione dei report, una volta al mese si terrà un webinar live in cui vari esperti parleranno del tema del report. Punto focale del webinar sarà la presentazione dei casi d’uso da aziende e realtà particolarmente brillanti nell’utilizzo delle nuove tecnologie per necessità imprenditoriali.

Come accedervi?

I report dell’Osservatorio sono fruibili gratuitamente. Saranno disponibili nella sezione dedicata su questo sito.

I primi a sapere della pubblicazione del report saranno gli iscritti alla nostra newsletter.

I temi: tecnologia e…

L’uso delle nuove tecnologie e dei dati è trasversale all’intero corpo del materiale elaborato dall’Osservatorio. Un’esigenza di concretezza ha spinto ad approfondire il loro impatto sulle quattre categorie tematiche in cui si divide il lavoro di ricerca. Spaziando da Salute a Società digitali, da Manifattura a Colture e suoli, gli scenari e i casi d’uso delle tecnologie emergenti toccano tutti questi temi e vanno oltre, in una prospettiva di innovazione costante.

I report si concentreranno di volta in volta in un area diversa, indagando applicazioni di tecnologie chiave per le imprese del futuro. Tenendo il supercalcolo come punto di riferimento costante, le ricerche toccheranno altre realtà il cui uso sta cambiando il modo di concepire l’impresa e innovando i servizi offerti ad aziende e cittadini. Tra queste cloud computing, big data, tecnologie quantistiche e molte altre.

Altro elemento centrale è la sostenibilità e l’impatto etico dell’utilizzo di questi nuovi strumenti. Con un occhio di riguardo agli SDG, l’impatto ambientale dei progetti e dei casi d’uso verranno esaminati in ottica di consigliare sulle policy e sulle regolamentazioni che orbitano intorno le nuove tecnologie.

 

Gli scenari futuri

I report non si limiteranno a esaminare lo stato dell’arte delle varie realtà relative alle aree tematiche di interesse. Tra gli obiettivi del lavoro dell’Osservatorio c’è, infatti, una forte componente di delineazione di trend e scenari futuri. Non è possibile predire il futuro ma, osservando le tendenze delle nuove tecnologie, è possibile immaginare dove arriveranno tra 5 e 10 anni.

L’avanzamento tecnologico è una realtà che si muove a velocità sempre più elevate: il lavoro di ricerca fatto fin’ora è un trampolino di lancio per provare a immaginare in quali modi le tecnologie si possano evolvere, e come i loro impatti sociali ed economici possano trasformare la vita di tutti a breve e lungo termine. Grazie alla collaborazione con realtà come Future Platforms, è stato possibile individuare ed esaminare una molteplicità di scenari possibili: i risultati più rilevanti verrano divulgati nei report.

 

Le fonti

Ci sono due grandi filoni, dunque, che sono stati le basi e il motore dietro alla ricerca che ha permesso di creare report così estesi e puntuali nel loro compito di mappare le applicazioni delle nuove tecnologie sui quattro temi di interesse per l’Osservatorio.

Da una parte, l’analisi dello stato attuale dell’innovazione tecnologica e la ricerca sugli scenari futuri. Grazie alla partnership con gli Osservatori.net Digital Innovation, supportata dalla consultazione di materiale elaborato da realtà come McKinsey & Company e Gartner, l’Osservatorio ha potuto creare una visione di largo raggio di ciò che succede nel mondo.

Dall’altra, la praticità dell’operato dell’Osservatorio è racchiusa nella sua creazione e divulgazione di casi d’uso pratici, che possano esplicitare il concreto impatto di supercalcolo, cloud computing, big data e altre tecnologie sulle imprese e sulle realtà italiane e internazionali. Grazie al contributo della Fondazione ICSC, di Bi-Rex e di EuroHPC, è stato possibile raccogliere un numero considerevole di casi d’uso di grande impatto e rilevanza.

Prendi parte al cambiamento:
raccontaci il tuo caso di successo

Condividi su:

Ti può interessare anche:

Save the date – 18 giugno 2024, Torino

Torino – 18 giugno 2024 Il Supercalcolo come piattaforma abilitante per l’intelligenza artificiale​ Martedì 18 giugno 2024, a Torino, si terrà il…